Sensore temperatura dell'acqua

Il sensore di temperatura del liquido di raffreddamento motore è tenuto ad informare la centralina elettronica riguardo la temperatura raggiunta dal liquido refrigerante nel blocco motore. Questo tipo di sensore è posizionato in luoghi differenti del motore, a seconda della casa di produzione e del modello della vettura. Le allocazioni più diffuse sono: al termine dell'alloggiamento del termostato oppure nel medesimo alloggiamento del termostato.

Funzionamento
Il sensore di temperatura è composto di un resistore alla testa, immerso nel liquido, e di un connettore alla base, che trasmette le informazioni alla centralina elettronica (ECU). Il resistore è costantemente immerso nel fluido, il suo fine è reagire in modalità differente all'aumentare e al diminuire della temperatura del fluido, in seguito il connettore provvederà a trasmettere le comunicazioni, circa la temperatura dell'acqua, alla centralina elettronica. La centralina dunque utilizzerà questi segnali per regolare sia l'attività degli iniettori che l'attività di iniezione nel motore.

Problemi e sintomi del sensore di temperatura dell'acqua 
Un sensore della temperatura guasto comporta, a volte, un calo nella potenza del motore, e una rispondenza scorretta della temperatura del liquido refrigerante indicata nel quadro degli strumenti. 

Sensore temperatura dell'aria

Il sensore di temperatura dell'aria aspirata provvede a segnalare alla centralina elettronica del motore (ECU) la temperatura dell'aria in aspirazione. La collocazione di questo sensore all'interno del motore varia a seconda della casa di produzione e del modello di vettura: solitamente i luoghi in cui è più spesso alloggiato sono nel corpo farfallato, nel debimetro o nel condotto d'aspirazione. 

Mondoautoricambi srl - Via Pastore 10 10024 - Moncalieri (TO) - Italia | Tel. 011 0446217 Fax. 011 0708227 | ordini@mondoautoricambi.it
Capitale sociale € 10.000,00 i.v. | VAT: IT11072810010 | R.E.A. Turin 1185404