Fendinebbia (Fanale fendinebbia)

Condizioni meteorologiche come la nebbia, la foschia e il buio, in percorsi stradali periferici e poco battuti, penalizzano e impediscono la guida in condizioni di sicurezza. Anche l'uso dei più potenti fari abbaglianti non è sufficiente per risolvere il problema: il fascio di luce dei proiettori abbaglianti viene assorbita e rifratta dalla condensa d'acqua, aggravando così in una certa misura le condizioni di sicurezza nella guida.
Allo scopo di mantenere elevate le condizioni di sicurezza nella guida anche in presenza di condizioni meteorologiche sfavorevoli, sono stati ideati i fari fendinebbia. 

I fendinebbia delle vetture moderne possono essere collocati sia nell'impianto di illuminazione anteriore che nell'impianto di illuminazione posteriore.

I fendinebbia anteriori sono luci supplementari, sono installati in una posizione differente rispetto alle luci anabbaglianti: rispetto a queste ultime si trovano più in basso, solitamente sono incorporati nel paraurti. Si usano in condizioni di nebbia, foschia e proiettano un fascio luminoso bianco, di intensità pari a quella degli anabbaglianti/abbaglianti. Hanno l'obiettivo di illuminare il percorso stradale da un livello più basso rispetto al gruppo ottico principale, consentendo così di diminuire il disturbo degli agenti atmosferici, di migliorare la visibilità della carreggiata, la visibilità laterale, in fase di curva e la visibilità della segnaletica verticale. Inoltre ampliano le possibilità di essere localizzati in caso di scarsa visibilità.

I fendinebbia posteriori, montati nello stesso gruppo ottico posteriore, sono stati resi obbligatori per legge. Hanno una luce rossa penetrante, di intensità superiore rispetto alle altri luci per essere ben localizzati in condizioni di pessima visibilità.

Mondoautoricambi srl - Via Pastore 10 10024 - Moncalieri (TO) - Italia | Tel. 011 0446217 Fax. 011 0708227 | ordini@mondoautoricambi.it
Capitale sociale € 10.000,00 i.v. | VAT: IT11072810010 | R.E.A. Turin 1185404